Supporti:  Cemento armato. Intonaci di malta cementizia perfettamente stagionati (almeno trenta giorni). Pietre carbonatiche sia vecchie che nuove. Plastica, PVC, lamiere, ferro, etc. Avvertenze:  Supporti umidi con presenza di efflorescenze vanno preventivamente trattati con sistemi deumidificanti. Non applicare su malte a base di grassello di calce. Ciclo applicativo:  Eliminare eventuali residui di olii disarmanti. Stuccare eventuali crepe e microlesioni. Applicare a pennello una mano del Pliokrom K01 diluito al 50% con solvente sintetico. Finire quindi con due mani di “Betonflex”. E’ possibile verniciare senza primer se il supporto è perfettamente solido e compatto quindi non sfarinante. Condizioni applicative: Umidità relativa non superiore all’85% Diluizione: Con acqua al 20%. Peso specifico: 1,320 ± 30gr./cc. a 20°C. Attrezzi:  Rullo, pennello, spruzzo. Resa indicativa:  6 -­ 8 mq con 1 Lt di prodotto. Variabile in funzione della rugosità della  superficie. Confezioni di vendita:  Lt. 13  Stoccaggio:  6 mesi in luogo fresco ed asciutto, proteggere dal gelo.

Tipo di legante:  Stirolo  acrilato. Viscosità:  N.D. Colori:  Bianco, cartella “KROMAX” rivestimenti tecnici e tinte al campione. Residuo secco:  N.D. Permeabilità al vapore:  75 gr/mq. x 24 h. Assorbimento d’acqua:  40 mg/mq. x 24 h.  Aspetto del prodotto:  Opaco satinato. PH:  Neutro. Temperatura di applicazione: +8°C / +35°C Temperatura al supporto:  +5°C / +40°C Sovraverniciatura:  Min. 12 ore ­  Max 7 giorni. Essiccazione: Fuori impronta: 2 ore. In profondità: 24 – 36 ore. Importante: Utilizzare sempre un unico lotto di produzione per riprese e ritocchi almeno fino ad interruzioni architettoniche ed effettuarli entro breve tempo. Evitare l’applicazione in condizione di pioggia imminente, vento forte o sole battente.