KROMAFIX GR

Descrizione del prodotto

Fondo aggrappante per intonaco e rasatura a base di resine acriliche insaponificabili e sabbia silicea, ideale per favorire  l’ancoraggio di malte e prodotti  cementizi in genere sia in superfici lisce che su murature deboli e sfarinanti grazie all’elevato potere consolidante;

 

Supporti:

Vecchi intonaci;

Intonaci già verniciati.

Murature polverose;

CLS a faccia vista. Intonaci di malta, di calce o malta bastarda perfettamente stagionati (almeno trenta giorni).

Intonaci premiscelati.

Pietre carbonatiche sia vecchie che nuove.

Ciclo applicativo:

Depolverizzare più possibile il supporto.

Mescolare bene il prodotto con attrezzo meccanico.

Applicare a pennello una o più mani di “Kromafix GR”.

Attendere almeno 4 ore prima di applicare altri prodotti.

Condizioni applicative:

Umidità relativa non superiore all’75%.

Temperatura di applicazione:

+8°C / +35°C.

Temperatura al supporto:

+5°C /+40°C.

Essiccazione:

Fuori polvere: 15 -­ 20 minuti a t = 20°C.

Fuori impronta: 30 -­ 60 minuti ca a t = 20° C.

Indurimento in profondità: 3 -­ 4 ore a t = 20° C.

Attrezzi: 

Pennello.

Resa indicativa: 

12 -­ 14 mq con 1 Lt di prodotto in superficie perfettamente liscia;

5 – 6 mq lt su fondo assorbenti;

La resa è variabile in funzione delle caratteristiche di assorbimento del supporto.

Confezioni di vendita: 

Kg. 18;

Diluizione:

Pronto all’uso.

Con acqua 10 – 30% se necessario.

Aspetto del prodotto: 

Lattiginoso. 

Colori:

Trasparente.

Stoccaggio:

6 mesi in luogo fresco ed asciutto, proteggere dal gelo.

Tipo di legante:

Stirolo acrilato.

Ph:

Neutro.

Viscosità:

50” ­ 60” F= 4 a 20°C.

Peso specifico:

0,980 ± 0,030 gr./cc. a 20°C.

Residuo secco:

35% ca  3 ore a 120°C.

Avvertenze importanti:

Mescolare ogni tanto il prodotto per evitare che la sabbia contenuta precipiti sul fondo del recipiente.

Dopo l’applicazione del “Kromafix GR”, controllare che il supporto non risulti ancora sfarinante.

In caso contrario, provvedere a dare un’altra mano di “Kromafix GR”.

Normativa

(DIR.2004/42/CE) Primer fissativi Valore limite UE per questo prodotto (BA – cat. h): 30g/l (2010) Contenuto COV<30g/l

Le informazioni del presente documento, hanno carattere indicativo e possono essere variate in qualsiasi momento senza preavviso per esigenze tecnico-normative. Le notizie in esso riportate sono frutto di lunga esperienza sui cantieri, l’utilizzatore è tenuto a testare e verificare l’idoneità dei prodotti prima dell’applicazione mediante campionatura preventiva. Si declina ogni responsabilità per un uso improprio del prodotto. Per info contattare il ns servizio tecnico.