KROMALITE

Prodotto

Pittura di fondo a solvente carteggiabile a base di resine gliceroftaliche corto – medio olio, non ingiallenti modificate con resine chetoniche. Ottimo prima della successiva  applicazione  di smalti lucidi. 

Supporti:

Legno e ferro opportunamente preparati.

Ciclo applicativo:

Legno:  carteggiatura e stuccatura del supporto seguite da una o due mani di “Kromalite”.

Ferro:  trattamento con prodotto antiruggine e consecutiva applicazione del “Kromalite”.

Condizioni applicative:

Umidità relativa non superiore al 70%.

Temperatura di applicazione:

+8°C / +35°C.

Temperatura al supporto:

+5°C /+40°C.

Sovraverniciatura:

Min. 12 ore – Max 7 giorni.

Essiccazione:

Fuori polvere: 15 minuti a t = amb.

Fuori impronta: 90 ­ 120 minuti a t = amb.

Indurimento in profondità: 8 ­ 12 ore a t = amb.

Attrezzi: 

Pennello, rullo e spruzzo.

Resa indicativa: 

8-9 mq/Lt con uno spessore di 40 microns.

Viscosità:

140” ­ 160” F= 4 a 20°C.

Peso specifico:

1,300 ± 0,020 gr./cc. a 20°C.

Residuo secco:

65 ­ 70%  3 ore a 120°C.

Confezioni di vendita: 

Lt. 13 – Lt. 2,5

Aspetto del prodotto: 

Opaco setoso.

Diluizione:

Con ragia minerale min.5 – max 15% in funzione del tipo di applicazione.

Colori:

Bianco.

Stoccaggio:

6 mesi in luogo fresco ed asciutto, proteggere dal gelo.

Tipo di legante:

Resine gliceroftaliche corto – medio olio.

Ph:

Neutro.

Infiammabilità:

>21°C.

Normativa

(DIR.2004/42/CE) Primer Valore limite UE per questo prodotto (BS – cat. g): 350g/l (2010) Contenuto COV<350g/l

Le informazioni del presente documento, hanno carattere indicativo e possono essere variate in qualsiasi momento senza preavviso per esigenze tecnico-normative. Le notizie in esso riportate sono frutto di lunga esperienza sui cantieri, l’utilizzatore è tenuto a testare e verificare l’idoneità dei prodotti prima dell’applicazione mediante campionatura preventiva. Si declina ogni responsabilità per un uso improprio del prodotto. Per info contattare il ns servizio tecnico.