CLOROMAX

Prodotto

Vernice per strutture in acciaio e cemento ubicate in ambienti industriali aggressivi e/o sottoposti ad immersione  permanente.

Supporti:

Ferro opportunamente preparato e pulito e cemento perfettamente stagionato.

Ciclo applicativo:

Ferro: Asportare ruggine, parti incoerenti e sgrassare accuratamente ed effettuare trattamento anticorrosivo nitro-resistente. Applicare una o due mani di “Cloromax”.

Cemento: Applicare direttamente due o più mani di “Cloromax”.

Condizioni applicative:

Umidità relativa non superiore al  70%.

Temperatura di applicazione:

0°C / +40°C

Temperatura al supporto:

+5°C / +35°C

Sovraverniciatura:

8 – 12 ore.

Essiccazione:

Fuori polvere: 1 – 2  ore  a 20°C.     

In profondità: 10 ­ 12ore a 20°C.

Attrezzi: 

Rullo, pennello, spruzzo.

Resa indicativa:

3 -­ 4 mq/Lt.

A spruzzo il consumo aumenta sensibilmente.

Confezioni di vendita:

Lt 13 

Stoccaggio: 

6 mesi in luogo fresco ed asciutto, proteggere dal gelo.

Colori: 

Tinte Ral, Tinte di cartella

Diluizione:

Con diluente nitro 10 ­- 15% in funzione del tipo di applicazione.

Aspetto del prodotto:  Lucido.

Tipo di legante:

Resina clorocaucciù.

Importante:

Negli ambienti chiusi ventilare adeguatamente il locale per via dei solventi contenuti nel prodotto che, a contatto con scintille, fiamme o cariche elettrostatiche indotte, possono dar luogo a fenomeni esplodenti.

Normativa

(DIR.2004/42/CE) Pitture monocomponenti ad alte prestazioni Valore limite UE per questo prodotto (BS – cat. i): 500g/l (2010) Contenuto COV<500g/l

Le informazioni del presente documento, hanno carattere indicativo e possono essere variate in qualsiasi momento senza preavviso per esigenze tecnico-normative. Le notizie in esso riportate sono frutto di lunga esperienza sui cantieri, l’utilizzatore è tenuto a testare e verificare l’idoneità dei prodotti prima dell’applicazione mediante campionatura preventiva. Si declina ogni responsabilità per un uso improprio del prodotto. Per info contattare il ns servizio tecnico.